ARCO Madrid 2019

Isabel Carvalho, Ramiro Guerreiro 

arco madrid galerias municipais capa

A cidade de Lisboa convidou Antonia Gaeta a realizar um project room no âmbito da ARCO Madrid. A comissária independente apresentou um projecto conjunto com dois artistas portugueses – Isabel Carvalho e Ramiro Guerreiro.

“Ricorda che ogni inizio è un’invenzione della mente! Mio nonno, mi ripeteva in continuazione questa frase, diceva che era di Paul Valéry e che l’autore, a causa di una crisi intellettuale e sentimentale, aveva preferito rimpiazzare il coeur con il cerveau. A mio nonno non piaceva molto lo stile di Valéry ma a me sarebbe piaciuto somigliare a Monsieur Teste. Mio nonno si sedeva sempre nella stessa sedia davanti ad una grande finestra che guardava la Majella irradiata di luce e mi diceva: ogni volta che vado a Venezia ed entro nella chiesa di San Marco, immagino che è l’ultima e da lei mi separo con la malinconia delle separazioni definitive. Mio nonno era cieco ma a lui piaceva rimanere seduto in silenzio e contemplare la bellezza.”

ler mais
ler menos